I risultati della tua ricerca

Bonus casa confermati per il 2019

Pubblicato da web specialist su 30 gennaio 2019
| 0

Nella legge di Bilancio 2019 sono state confermate gran parte delle detrazioni fiscali per la casa. Dal bonus ristrutturazioni all’ecobonus passando per le agevolazioni fiscali del nuovo bonus verde, vediamo quali sono le misure per le abitazioni della manovra economica.

Bonus ristrutturazioni nella legge di Bilancio 2019
La legge di Bilancio 2019 ha prorogato anche per quest’anno il bonus ristrutturazioni, ovvero la detrazione fiscale del 50% per gli interventi edilizi effettuati sul proprio immobile o sulle parti comuni dei condomini.

Ecobonus, proroga nel 2019
Nella legge di bilancio 2019 è stato prorogato l’ecobonus 2019, ovvero la detrazione Irpef delle spese sostenute per l’efficientemento energetico delle case e delle parti comuni condominiali.

Bonus mobili anche nel 2019
Il bonus mobili ed elettrodomestici 2019 consiste in una detrazione del 50% su una spesa massima di 10mila euro per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici di classe A (per i forni) o A+. La detrazione è per una spesa massima di 10.000 euro divisi in 10 rate di uguale importo.

Sismabonus, come funziona
Confermato nella manovra economica il Sismabonus. Si tratta di una detrazione per le spese sostenute per la messa in sicurezza antisismica degli immobili compresi nelle zone ad alta pericolosità.

Bonus verde 2019, cosa comprende
Per il bonus verde, introdotto lo scorso anno, è prevista la proroga al 2019 così come stabilito dalla nuova manovra economica. Si tratta di un’agevolazione che prevede una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute per gli interventi di cura, ristrutturazione e irrigazione del verde privato.

Imu e Tasi immobili concessi in comodato d’uso
Secondo l’articolo 1, comma 1092 della legge di Bilancio 2019, l’agevolazione Imu e Tasi per le case concesse in comodato d’uso gratuito ai parenti in linea retta di primo grado si estende, in caso di morte del comodatario, anche al coniuge di quest’ultimo, ma solo se sono presenti figli minori.

Mutuo a tasso zero per il terzo figlio
All’interno del cosiddetto “Pacchetto Sud”, la legge di Bilancio 2019 ha previsto il mutuo a tasso zero. Si tratta di una misura economica rivolta alle coppie che hanno già due figli e che entro il 2021 prevedono di allargare il nucleo familiare con un terzo nascituro.

Detrazioni mutuo per il 2019
Dopo un periodo di dubbio sui possibili tagli alle detrazioni fiscali per l’anno appena cominciato, sono state confermate le detrazioni sui mutui anche per il 2019 nella legge di bilancio 2019.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia la tua richiesta

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato

Confronta Annunci